Diario sulla Siria

Questo documentario di una troupe russa che è stata in Siria 7 mesi è una dimostrazione che a seconda del punto di osservazione, la realtà è così diversa..

Tutti fanno gli embedded con i gruppi armati, oppure ascoltano gli organi di informazione  dei gruppi armati. Loro invece hanno scelto di guardare la tragedia siriana dal punto di vista, spiega la ragazza, “di chi è già condannato”. L’esercito, e i civili che non stanno con i gruppi armati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...